Il capo dei topi decise di trovare uno sposo ala figlia. Voleva lo sposo più forte del mondo e decise, allora, di offrirla al Sole. Il Sole, però, rifiutò, dicendo di non essere lui il più forte, ma la Nuvola. Questa si mise a ridere: lei la più forte del mondo? Certamente no! Doveva rivolgersi al Vento. Il Vento, sebbene lusingato, dovette ammettere di non essere il più forte: il Muro era certamente migliore di lui. Ormai esausto, il topo si recò al muro. Questo fece una solenne risata: “Come puoi tu topo, pensare che io sia il più forte del mondo, quando proprio voi topi potete bucarmi ed entrarmi dentro?” . Finalmente aveva capito: erano i topi i più forti del mondo!

Lo sposo più adatto a sua figlia sarebbe stato il più combattivo dei giovani topi del suo gruppo. E così fu.